Immagine principale

People Mover

Il People Mover di Venezia è il trenino in quota che collega Tronchetto, Stazione Marittima, piazzale Roma e ritorno al costo di 1,00 euro.

Un nuovo sistema di trasporto che risponde anche alle esigenze del disabile.

 

Aperto dalle 7.00 alle 23.00 nei giorni feriali e dalle 8.00 alle 22.00 nei festivi, il People Mover è stato concepito per essere compatibile con l'ambiente e accessibile a tutti: la sfida era strappare alla frammentazione tre zone di Venezia in qualche modo scollegate dando modo a tutti di raggiungere Venezia, e allegerendo piazzale Roma dal traffico automobilistico.

 

Questo nuovo mezzo di trasporto pubblico, inaugurato nell'aprile 2010, accoglie ogni giorno migliaia di passeggeri, dai visitatori che giungono 'su gomma' al Tronchetto, ai passeggeri delle navi da crocera, pronti all'escursione di rito nella Serenissima, dagli studenti che affollano le università veneziane, ai professionisti diretti negli uffici del Tronchetto o , viceversa, quelli appena trasferiti a piazzale Roma.

 

Per le persone a ridotta mobilità sono previsti in ogni stazione ascensori e scale mobili senza barriere architettoniche; gli imbarchi sono a livello e in ogni vettura è predisposta una postazione con cintura di sicurezza per ancorare la carrozzina.

Nelle stazioni, inoltre, sono presenti opportuni percorsi per ipovedenti e all'interno delle vetture appositi avvisatori acustici.

 

L'opera, voluta dal Comune di Venezia, pensata e gestita da ASM ( Azienda Servizi Mobilità ), è stata progettata dall'architetto Francesco Cocco ed è già oggetto di interesse e curiosità da parte di molti progettisti e, insieme, un'attrazione turistica.



Inserisci un commento












Captcha
( * )

I commenti sono moderati, alcuni dati sono registrati nel rispetto della privacy. Inviando il commento si accettano le condizioni.