Categorie

Tag più utilizzati

Archivio mesi

 

Ricette Venete : Le Sarde in Saor

sarde

Bentrovati ancora una volta nella rubrica di cucina tradizionale veneta di Venezia.Travel , con una delle ricette più amate dai veneziani, ovvero le "Sarde in Saor".

 

Il passato di questo piatto tanto antico quanto misterioso, amato dai marinai e decantato in numerose commedie di Goldoni, trova oggi il suo posto nei ricettari veneziani. Immancabile alla festa del Redentore che si svolge a Venezia verso la fine di luglio.

 

Ingredienti per 4 persone

  • 500g di sarde fresche
  • 400g di cipolle bianche
  • 1 bicchiere di aceto di vino bianco
  • 50g di uva sultanina
  • 50g di pinoli
  • olio di semi per friggere
  • Pepe nero in grani
  • 200g di farina
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 5/6 chiodi di garofano
  • olio extravergine d'oliva quanto basta

 

Preparazione

Con un coltellino squamate delicatamente le sarde, poi staccate la testa tirandola verso l'esterno: così facendo anche le interiora e la spina dorsale verranno via. Lavatele sotto acqua corrente per eliminare ulteriori residui all'interno.

Dopo aver scaldato l'olio di semi in una padella, infarinare e friggere le sarde fino a farle diventare di una colorazione dorata, poi lasciarle asciugare dall'olio in eccesso mettendole ad asciugare su un doppio strato di carta assorbente, salandole di volta in volta.

 

Nel frattempo pelare e tagliare a julienne le cipolle, poi farle appassire con un goccio di olio extravergine di oliva. Quando si saranno ammorbidite aggiungere l'aceto bianco , i chiodi di garofano e lo zucchero, quindi cucinare a fiamma alta per un paio di minuti, regolando il gusto con un pò di sale, poi tgoliere dal fuoco.

A questo punto , in una terrina o in un recipiente simile, creare degli strati alternando le sarde ben disposte una accanto all'altra, pinoli ,il pepe in grani,  uvetta passa e le cipolle. Continuare così fino ad arrivare all'ultimo strato e ricoprire con le rimanenti cipolle e la salsa ottenuta.

Infine ricoprire con della pellicola trasparente e lasciare marinare in frigo almeno un giorno, prima di servirli.

 

 

Ancora una volta Venezia.Travel vi Augura Buon appetito con una deliziosa ricetta della cucina veneziana.



Inserisci un commento












Captcha
( * )

I commenti sono moderati, alcuni dati sono registrati nel rispetto della privacy. Inviando il commento si accettano le condizioni.

Ottobre 2019

«««   »»»
DomLunMarMerGioVenSab
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Pagine più viste