Categorie

Tag più utilizzati

Archivio mesi

 

Festa della Sensa 2014

Immagine principale

A Venezia si ripete Sabato 31 maggio e Domenica 1 giugno 2014 la Festa della Sensa e dello "Sposalizio del mare".


La Festa della Sensa è una delle più antiche feste veneziane: ha più di mille anni. Nei secoli scorsi ha giocato un ruolo importantissimo nella vita sociale e politica di Venezia, risultando una delle cellebrazioni più importanti della città, a ricordo di due avvenimenti che caratterizzarono la Storia della Serenissima.

Uno è la conquista della Dalmazia da parte delle navi veneziane, capeggiate dal doge Pietro Orseolo II nel 999. Conquista importante perchè con essa Venezia liberava l'Adriatico dalla pirateria, divenendo regina di questo mare. Venne subito decretato che ogni anno, nel giorno della Sensa ( l'Ascensione ), il doge e il patriarca si dovessero recare fuori porto del Lido per benedire l'acqua.

Il secondo è legato all'anno 1177 quando il papa Alessandro III donò al doge sebastiano Zani un anello d'oro come riconoscenza per l'aiuto avuto nella riconciliazione con l'imperatore Federico Barbarossa, riconoscendo alla Serenissima la sovranità sul mare. Da quel momento in poi iniziò quella tradizione secolare dello "Sposalizio del mare", la mistica unione di Venezia con il mare.


Con la caduta della Repubblica il rituale ovviamente fu interrotto.

La cerimonia si ripete oggi come festa tradizionale  la prima domenica dopo il giorno dell'Ascensione ed è un evento che fa rivvivere la millenaria storia della Serenissima, il suo intimo rapporto con il Mare e con la pratica della Voga alla Veneta.


Il fasto della tradizione rivive ancor oggi nel ricco programma di iniziative di richiamo internazionale tra cui la Regata della Sensa, il corteo dogale e il simbolico lancio della vera d'oro. L'indissolubile rapporto con il mare ritorna nell'iniziativa del "Gemellaggio Adriatico" che ogni anno lega Venezia ad una città del Mediterraneo orientale con cui storicamente ha avuto una stretta affinità culturale. Infine il Premio Osella d'Oro riconosce l'impegno di enti, istituzioni e cittadini che operano per dar lustro alla città.



Inserisci un commento












Captcha
( * )

I commenti sono moderati, alcuni dati sono registrati nel rispetto della privacy. Inviando il commento si accettano le condizioni.

Ottobre 2019

«««   »»»
DomLunMarMerGioVenSab
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Pagine più viste