Categorie

Tag più utilizzati

Archivio mesi

 

Festa della Madonna della Salute: domani si apre il ponte votivo

Immagine principale

Domani si apre a Venezia il ponte votivo su barche per la celebrazione di una delle feste veneziane più sentite: La festa della Madonna della Salute.

Infatti il 21 Novembre di ogni anno si festeggia una delle ricorrenze liturgiche veneziane dalle origini antiche.

 

La festa della Madonna della Salute trae origini da uno degli eventi storici più tragici della Repubblica Serenissima. Il periodo della peste. Una pestilenza che colpì non solo Venezia ma molte città italiane. Era il 1630 quando vennero indetti 3 giorni di processione e preghiera come ultimo mezzo per far fronte alla grave malattina che ormai aveva colpito tutta la comunità.

Poche settimane dopo la processione votiva la malattia andò pian piano scomparendo.

 

Ed in onore della grazia ricevuta fù costruita la splendida Basilica di santa Maria della Saluta al quale oggi ancora i Veneziani si rivolgono con grazia e dedizione, festeggiando la Madonna ogni 21 Novembre di ogni anno.

 

Ed il ponte votivo rievoca per certi sensi quei tre giorni e tre notti di incessante pellegrinaggio.

 

Ancora oggi fin dalle prime ore del mattino della sua apertura e per tutti i giorni successivi il ponte viene attraversato da migliaia di fedeli, turisti e curiosi.

 

Il ponte viene installato tra Santa Maria del Giglio e La Salute. Una passerella di ferro e legno che appoggia su dei moduli galleggianti (dette anche barche).

Ad inaugurare il ponte votivo domani 18 Novembre 2011 sarà il sindaco in cariva Giorgio Orsoni.

 

Una festa tradizionale e liturgica locale da non perdere per chi si trova in questo periodo a Venezia. Un modo per scoprire la vera essenza della cultura veneziana legata con forza al suo passato e devota alle sue tradizioni.

 

Una festa che è anche per bambini. Infatti durante la festività sono presenti molte bancarelle con dolci e torrone.

Tradizione della festività è anche assaggiare insieme un caratteristico piatto lagunare dell'epoca "Castradina", una pietanza a base di carne di montone.



Inserisci un commento












Captcha
( * )

I commenti sono moderati, alcuni dati sono registrati nel rispetto della privacy. Inviando il commento si accettano le condizioni.

Ottobre 2019

«««   »»»
DomLunMarMerGioVenSab
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Pagine più viste