Categorie

Tag più utilizzati

Archivio mesi

 

Le Altane Veneziane

Immagine principale

Le altane sono uno dei manufatti che meglio caratterizzano la struttura architettonica della città di Venezia.

Salendo su un campanile o guardando i tetti da un ultimo piano di palazzo, si possono notare moltissimi esemplari di queste curiose strutture in legno, che conquistano perchè permettono di ammirare diversi profili della città lagunare.

 

Cosa sono le altane? Di cosa si tratta?

Sono delle specie di terrazze, quasi completamente di legno, posizionate sopra i tetti, sostenute da alcuni pilastri e alle quali si accede solitamente dall'abbaino.

Data la scarsità del terreno, per ampliare lo spazio abitativo i veneziani hanno sfruttato la sommità stessa del tetto, dove hanno sistemato questi terrazzini.

 

La loro nascita e sviluppo è certamente legata alla lunga frequentazione storica di Venezia con l'Oriente.

 

La loro funzione è quella di offrire una zona molto ben soleggiata e arieggiata, in una struttura urbana con calli e campielli sempre molto strette, ombreggiate, a volte malsane, dove è possibile asciugare i panni e prendere un pò di sole.

 

Nei secoli di massimo splendore della Repubblica le altane avevano anche un'altra funzione: le giovani, infatti, durante le giornate particolarmente soleggiate, salivano lassù, si sedevano al sole, indossavano la "solana", cioè un cappellone con un foro al posto della calotta centrale, attraverso il quale facevano fuoriuscire i lunghi capelli, affinchè, sotto l'azione dei raggi solari, diventassero più biondi.

 

Oggi l'altana, magari impreziosita dalla decorazione di piante, fiori e di tanti palloncini di carta illuminati, che fanno chiarore e rallegrano lo spirito, è utilizzata soprattutto durante le afose serate estive, per cenare all'aperto o per fare quattro chiacchere con gli amici.



Photo album

Inserisci un commento












Captcha
( * )

I commenti sono moderati, alcuni dati sono registrati nel rispetto della privacy. Inviando il commento si accettano le condizioni.

Gennaio 2020

«««   »»»
DomLunMarMerGioVenSab
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Pagine più viste