Immagine principale

Spedizione Contro I Dalmati

Mentre le operazioni militari veneziane e i successi in Terrasanta continuavano, un nuovo pericolo si era affacciato sulle coste dalmate destando preoccupazione per i territori di dominio veneziano presi di mira dagli Ungheresi.

Il re d'Ungheria, Colomanno si era fatto eleggere re di Croazia ed occupò Zara e parte della Dalmazia.

Fu il nuovo doge della Serenissima, Ordelaf Falier ( 1102-1118 ), fondatore dell'Arsenale, ad assumere il comando della spedizione contro le forze ungheresi .

La spedizione fu coronata da successo ma costò la morte al doge Falier. 

Con la pace del 1118 veniva riconfermato il possesso veneziano della città di Zara, Sebenico, Arbe, Ossero e Traù.



Inserisci un commento












Captcha
( * )

I commenti sono moderati, alcuni dati sono registrati nel rispetto della privacy. Inviando il commento si accettano le condizioni.