Immagine principale

Pinacoteca Querini Stampalia

La Pinacoteca Querini Stampalia è ospitata nel palazzo omonimo, dietro la Chiesa di Santa Maria Formosa, adiacente alla ricca biblioteca privata, donata alla città dal conte Querini Stampalia, oggi Biblioteca Civica del centro storico.

 

Palazzo Querini Stampalia fu commissionato nel XVI secolo dai discendenti dell'antica famiglia veneziana dei Querini Stampalia, i quali, grandi amanti delle arti quali erano, lo arricchirono con pregevoli dipinti.

Nel 1868 l'ultimo membro della dinastia lasciò il palazzo e la collezione in eredità alla fondazione che porta il suo nome.

 

Nelle aree espositive del Museo della Fondazione Scientifica Querini Stampalia sono presenti, oltre a dipinti e sculture di grandissima qualità, disegni e stampe, arredi, arazzi e tessuti, porcellane, strumenti musicali, una collezione numismatica, medaglie e modellini di artiglieria.

 

Diverse sale della pinacoteca mantengono gli arredi originali del Settecento, con splendidi mobili in lacca cinese, specchiere in stile Luigi XVI e decorazioni a stucco.

 

Tra le opere di maggiore interesse spiccano una ricca collezione di Pietro Longhi, tele di Gabriel Bella e Giovanni Bellini, disegni di Tiziano, Rafaello, Tintoretto e Veronese, il Ritratto di G. Quarini del  Tiepolo, alcuni paesaggi di Marco Ricci, la Madonna con Bambino di Bernardo Strozzi, l' Autoritratto ed Adamo ed Eva di Palma il Giovane, la Sacra Conversazione di Palma il Vecchio l' Adorazione della Madonna di Lorenzo di Credi e la Conversione di San Paolo di Andrea Schiavone.

 

 

 

** Pinacoteca Querini Stampalia

** Museo della Fondazione Scientifica Querini Stampalia

- Campo Santa Maria Formosa

- Castello 5252 - 30122 Venezia

- Tel. +39 2711411 / Fax: +39 041 2711445

- www.querinistampalia.it / [email protected]



Inserisci un commento












Captcha
( * )

I commenti sono moderati, alcuni dati sono registrati nel rispetto della privacy. Inviando il commento si accettano le condizioni.