Immagine principale

Chiesa di San Pietro di Castello

Sull'antichissima isola di Olivolo, nell'estremità est della città si trova la Chiesa di San Pietro di Castello a Venezia.

In quest'isola nel 775 venne istituita la prima sede vescovile veneziana, diventata sede patriarcale, con bolla papale di Nicolò V, nel 1451.

 

La chiesa rimase cattedrale della città fino al 1807 quando il titolo venne trasferito a San Marco.

Il primo patriarca fu Lorenzo Giustiniani, che venne in seguito santificato e le cui spoglie sono conservate all'interno della chiesa attuale, nell'urna posta sull'altare maggiore.

 

La progettazione della facciata della cattedrale patriarcale di Venezia, San Pietro di Castello, fu la prima occasione di intervento nella capitale lagunare per il Palladio.

In realtà, morto il commitente, i lavori vennero sospesi per essere ripresi solo alla fine del XVI secolo da Francesco Smeraldi.

La facciata attuale, pur mantenendo le linee essenziali, non riprende totalmente il progetto del Palladio.

La pianta risale probabilmente alla chiesa edificata nel XII secolo sulle rovine della precedente, datata al 841.

 

La chiesa di San Pietro di Castello si affaccia sul campo omonimo, unico campo veneziano rimasto come i campi di un tempo, coltivato a erba e con grandi alberi.

L'effetto scenografico è arricchito dal largo canale prospiciente, che quasi separa quest'isola dal resto della città e che dà quasi l'impressione, nell'attraversare il lungo ponte che lo sovrasta, di entrare in una comunità chiusa, autonoma dal resto della città.

 

Del tutto particolare è anche il campanile, costruiro tra il 1482 e il 1490 da Mauro Codussi, che sorge del tutto isolato, rivestito in pietra d'Istria e che viene considerato uno dei primi esempi architettonici del Rinascimento veneziano.

 

La chiesa conserva al suo interno quello che comunemente è detto il "seggio di San Pietro", risalente, secondo la tradizione, al IX secolo, dono dell'imperatore d'Oriente Michele III.

Molto bello e ben conservato è anche un mosaico tardo romano del V secolo d.C., visibile nella cappella laterale denominata Cappella Lando.

 

** Chiesa di San Pietro di Castello

- Campo San Pietro 70

- Sestiere di Castello  30122 - Venezia



Inserisci un commento












Captcha
( * )

I commenti sono moderati, alcuni dati sono registrati nel rispetto della privacy. Inviando il commento si accettano le condizioni.