Immagine principale

I Campanili di Venezia

Nel XVI sec. i campanili di Venezia erano più di duecento, oggi sono centosessanta e per la maggior parte sono originali.

 

Sorti con le rispettive chiese, mentre queste spesso sono state rimaneggiate, i campanili non sono stati rifatti o modificati, salvo alcuni rari casi.

 

 E' facile, quindi, ammirare una chiesa barocca accompagnata da un campanile in stile romanico, oppure gotico, o sproporzionato rispetto alla mole della chiesa.

 

In passato, oltre a segnare le ore e a richiamare i fedeli alle funzioni religiose, alcuni campanili di Venezia venivano usati come miraglio, cioè come segnale di rotta o come faro per le navi, come i campanili di San Marco, di San Nicolò del Lido, di San Francesco della Vigna, di San Pietro di Castello.

 

Nello stesso tempo fungevano anche da torri di avvistamento ed eventualmente di difesa della città. Nel 1373 vennero issati sul campanile di San Marco quattro cannoni per combattere un eventuale sbarco dei Genovesi che stavano insidiando Venezia.

 

Un altro uso civile dei campanili riguardava la prevenzione degli incendi che erano molto frequenti: le guardie vigilavano dall'alto e segnalavano con le campane un eventuale incendio.

 

A causa del cedimento del suolo su cui sorgono, che a Venezia non è dei più solidi, molti campanili presentano la caratteristica di non essere proprio in asse, ma di essere pendenti, come il campanile di Santo Stefano, di San Martino di Burano o di San Giorgio dei Greci.

 

Vi sono stati dei tentativi per raddrizzarne alcuni. Un tentativo fortunato fu quello, nel 1688, dell'architetto Giuseppe Sardi con il campanile dei Carmini. Altri interventi furono meno fortunati e furono la causa del definitivo crollo del campanile.

 

Sono rimaste nella storia le vicissitudini del campanile di Santo Stefano ricostruito, in secoli diversi, ben quattro volte. L'ultima ricostuzione, risalente alla metà del 1500, resiste al crollo, ma con gli anni il campanile si è nuovamente inclinato fino ad assestarsi come si vede oggi.



Inserisci un commento












Captcha
( * )

I commenti sono moderati, alcuni dati sono registrati nel rispetto della privacy. Inviando il commento si accettano le condizioni.